Carnevale, festa dell’allegria per eccellenza, da sempre ci delizia con preparazioni di dolci gustosi, semplici e farciti, morbidi e croccanti, ma soprattutto fritti. Ma…il vino?

 

L’abbinamento coi piatti carnascialeschi, carichi e unti, non è sempre facile.

Ma perché negarsi di questo piacere ?

Cos’è meglio allora di un amabile frizzantino per festeggiare e sgrassarne la cottura?

Per un abbinamento davvero insuperabile vi suggeriamo il  Lambruso Emilia IGT Montelocco, vino dal colore rosso rubino, dal gusto semi secco, frizzante, fresco… brioso…rotondo…pieno..con un finale  unico  che ricorda le marasche.

Tutti i dolci tipici della tradizione: frittelle, galani e castagnole sono legati anche al tipico Fior d’Arancio Spumante – DOCG Colli Euganei , che con il suo colore giallo dorato luminoso ricorda lo scintillio delle maschere de Il Carnevale di Venezia, i coriandoli colorati e l’allegria che si respira durante questi giorni di festa.

Un’emozionante  accompagnamento è dato dal Reitia-IGT Moscato Naturale, vino da dessert, consistente ma non impegnativo, dolce ma non mieloso, aromatico ma non monocorde.

Si distingue  per la sua singolare intensità aromatica il Masetto Dulcis Passito – Vigneti delle Dolomiti IGT .Il suo bouquet ricco, ben si sposa alla pasticceria secca, tra cui i nostri tipici veneti Galani.

Sabato 25 Febbraio presso il nostro NEGOZIO, prepariamo una degustazione gratuita del Lambrusco Montelocco, abbinato ai dolci tipici di carnevale…

Vi aspettiamo !